Al via il summertime 2020 al MUSE di Trento

Arte, astronomia e cura del pianeta: 

comincia SUMMERTIME

 

MUSE – Museo delle Scienze e sedi territoriali
dal 21 giugno al 30 settembre 2020

 

Presentato questa mattina a Palazzo delle Albere il programma estivo del MUSE e delle sedi territoriali: oltre 25 iniziative ogni settimana, più di 40 tipologie diverse di attività fra visite, laboratori tematici e show scientifici, 5 mostre, 4 serate fotografiche, 2 rassegne cinematografiche e un ciclo di spettacoli.

Tra le novità le mostre “Handimals/Manimali”, con gli animali dipinti sulle mani dall’artista Guido Daniele”, e il progetto internazionale “WePlanet”, con i globi “ambasciatori” di un futuri più sostenibile.

 

Alla conferenza stampa erano presenti il presidente del MUSE Stefano Zecchi, la responsabile progetti speciali della Presidenza MUSE Beatrice Mosca, il direttore del MUSE Michele Lanzinger, la responsabile mediazione scientifica e mostre temporanee del MUSE Patrizia Famà, l’assessore alla cultura della Provincia autonoma di Trento Mirko Bisesti e l’assessore alla cultura del Comune di Trento Corrado Bungaro.

Testo alternativo
Testo alternativo

Una giornata speciale per dare il via al programma di appuntamenti estivi del museo e delle sue sedi. Laboratori di archeologia, body painting e alle 18.30 il talk scientifico “Orsi in Trentino: nuovi racconti dalla preistoria” (anche in diretta facebook) per scoprire la storia di questi animali scampati all’estinzione sulle montagne trentine, sopravvivendo fino ad oggi.

Fonte: Ufficio Stampa

Alla prossima 🙂

Davide Franchini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.