Siglata la partnership fra Pordenone Fiere e la Camera di Commercio ed Industria regionale del Litorale sloveno

La Fiera continua il suo percorso di sviluppo a livello internazionale
Siglata la partnership fra Pordenone Fiere e la Camera di Commercio ed Industria
regionale del Litorale sloveno

Una partnership improntata sulla volontà di incrementare le relazioni fra Italia e Slovenia,
alimentando sempre di più l’interscambio fra i due paesi e favorendo la partecipazione di
imprese e cittadini sloveni agli eventi proposti dalla Fiera di Pordenone. Questo è uno degli input
alla base dell’accordo pluriennale sottoscritto lunedì 18 novembre, a Capodistria, fra Pordenone
Fiere, nella persona del Presidente Renato Pujatti, e la Camera di Commercio ed Industria
regionale del Litorale sloveno, rappresentata dal CEO Robert Rakar.

La collaborazione vedrà, da un lato, la promozione da parte della Camera di Commercio degli
eventi presenti nel calendario di Pordenone Fiere a imprese e cittadini locali, incoraggiando la
loro partecipazione come espositori e visitatori. L’intento è cercare di incentivare il processo di
internazionalizzazione, sostenendo il dialogo con un paese limitrofo e permettendo di consolidare
le partnership commerciali. Dal canto suo, la Fiera metterà in atto delle agevolazioni per favorire
la presenza di tali aziende e cittadini alle varie manifestazioni in programma.

Obiettivo della collaborazione è cercare di cogliere le potenzialità derivanti dalle relazioni con i
paesi esteri, configurandosi come partner in termini di business, senza tralasciare gli aspetti di
carattere turistico e culturale.

In quest’ottica, Pordenone Fiere lavora continuamente per stimolare l’internazionalizzazione
delle PMI non solo del Nord Est, ma anche di tutta Italia. Su questa traiettoria di sviluppo si
muovono infatti le fiere internazionali presenti nel calendario pordenonese (ve ne sono ben sette),
che rappresentano dei veri e propri punti di riferimento per i settori cui sono dedicate: legno-arredo,
meccanica, enologia, solo per citarne alcuni.

“L’accordo appena sottoscritto – che segue quello siglato nel mese di settembre con la Camera di
Commercio Estero della Bosnia ed Erzegovina – si inserisce nel nostro ampio progetto di
internazionalizzazione, che ci porta a guardare sempre di più oltre confine, alla ricerca di nuove
opportunità. Come Pordenone Fiere, continuiamo inoltre a lavorare sulla qualità ed esclusività dei
nostri eventi, al fine di attrarre un numero crescente di espositori e visitatori da altri paesi” dichiara
il Presidente Pujatti. “Colgo l’occasione per ringraziare il dott. Maurizio Tremul dell’Unione Italiana
per aver creato questa opportunità di confronto e scambio con la Camera di Commercio ed
Industria regionale del Litorale sloveno, sfociata poi nell’accordo che ci permetterà di sviluppare
ulteriormente le relazioni con la Slovenia” conclude Pujatti.

Fonte: Ufficio Stampa

Alla prossima 🙂

Davide Franchini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.